Revolution Castelfranco – Parco Turistico Cavallino Treporti 61/65

Revolution Castelfranco Tv

Stradiotto 1, Cimador F. 7, Bragagnolo 22, Cimador A. 2, Adami, Miatello N. 1, Alessio 11, Pavan 3, Pegoraro 14, Miatello F.

all. Padovani

t/1 25/38 t/2 12/30 t/3 4/17

Parco Turistico Cavallino Treporti

Carnio, Marella 6, Toffolo 14, Enzo, Costa Daniele 2, Andreoni 13, Costa Francesco 19, Conte 7, Zorzetto 4, Ferrario, Cedolini, Pellegrinotti.

all. Scarpa

ass. all. Costa/Borin

t/1 13/26 t/2 14/34 t/3 8/21

Arbitri: Ajmi e Paolella di Verona

parziali: 15/20 25/36 38/44

usciti cinque falli: Stradiotto, Miatello F., Andreoni, Conte.

note:

importante vittoria del Parco Turistico che vince contro una diretta concorrente per i piazzamenti ai playoff. Vittoria oltre modo importante perchè visti i risultati delle dirette concorrenti attualmente siamo solitari al quarto posto in classifica (che vuole dire terzo nella griglia playoff) e con la possibilità di mantenerlo vista l’ultima partita in casa di sabato prossimo contro il Feltre secondo in classifica.

Una partita quella di Castelfranco condotta dai ragazzi della Baia per tutti i quaranta minuti anche con ampi margini tipo al 6′ del terzo quarto 29/41.

Una partita che la squadra di casa retta da un Bragagnolo in serata di grazia ha più volte cercato di recuperare, prontamente respinti da un Toffolo in forma olimpica e da un F. Costa ritornato ai livelli di inizio campionato. Ottime anche le prestazioni dei giovani Carnio e Costa Daniele schierati per lungo tempo da coach Scarpa.

La partita poteva essere chiusa già al terzo quarto ma come ben sappiamo riusciamo a complicarci le cose nel finale e quindi al 1’58” ha iniziato la terna dei tiri liberi sul punteggio di 64/60. In questo di lasso di tempo le due formazioni sono andate in lunetta per dieci volte ed alla fine ha vinto chi ha segnato di più. L’importante era vincere per noi e così è stato. Ora sotto con l’ultima giornata. Alla prossima