XXL Pescantina Vr- Parco Turistico Cavallino Treporti 60/70

XXL Pescantina Vr

Moresco, Iodice, Tommasi 7, Salmaso 5, Ferroni 3, Dabi 19, Gazzo, Ugolini, Adami 2, Fretti 10, Rossato, Nicolis 14.

all. Adami

ass. all. Paghi

t/1 10/16 t/2 19/36 t/3 4/22

Parco Turistico Cavallino Treporti

Marella, Toffolo 7, Enzo, Andreoni 13, Rigutto, Costa Francesco 4, Conte 9, Zorzetto 17, Almacolle 5, Boem, Cedolini 1, Pellegrinotti 14.

all. Scarpa

ass. all. Costa

t/1 17/26 t/2 16/27 t/3 7/18

arbitri: Niero di Campodarsego Pd e Tullio di Padova

parziali: 17/15 27/35 41/53 60/70

usciti cinque falli: Rossato

fallo antisportivo a Rossato

note:

alla fine della terza partita in otto giorni contro Pescantina e dopo 760 chilometri il Parco Turistico Cavallino Treporti ha avuto la meglio ed accede ai quarti di finale dove incontrerà ancora Feltre già incontrato nella fase regolare di campionato.

Da rendere subito e prima di andare alla cronaca della partita merito agli avversari di essere stati certamente all’altezza della situazione ed ai quali facciamo i migliori auguri sin da adesso per la prossima stagione.

La partita giocata in terra veronese valeva per entrambe le formazioni il passaggio del turno ed i favori del pronostico se non altro per il fattore campo pendevano leggermente dalla parte loro.

L’inizio della partita sembrava quello di gara uno con errori da entrambe le parti, forse per il nervosismo per la posta in palio. Al 4′ della prima frazione il Litorale conduce 2/7 ma è solo un lampo perché il Pescantina al 2′ del secondo quarto conduce 20/15. Una tripla di Pellegrinotti ed una di Zorzetto per fortuna della Baia riportano in vantaggio i lagunari, al 8′ 24/34. Il massimo vantaggio si raggiunge al 8′ del terzo quarto 38/51 con un’altra tripla di Conte. Nell’ultimo periodo il Litorale Nord controlla anche se con qualche affanno la partita. Al 7′ 50/62 ed a 1’23” dalla fine solo per 58/64. Su fallo sistematico però Giovanni Conte dalla linea della carità chiude la partita e ci porta ai quarti di finale.

Che dire; quando si vince e’ tutto bello ed a noi piacciono le cose belle. Solo una battuta per chiudere l’articolo e stemperare la tensione agonistica della partita.

Come detto ora appuntamento con i quarti: probabilmente si giocherà giovedì 9 maggio a Feltre, domenica 12 ore 19:00 il ritorno in casa nostra e l’eventuale bella ancora a Feltre giovedì 16.

Saremo più precisi a breve.

Per adesso godiamoci la vittoria. Forza Baia!