Abita Venezia Lido-Parco Turistico Cavallino Treporti 79/75 dopo ts

Abitare Venezia LidoRagazzi 14, Seggi, Seno, Vianello N. 15, Cosma 2, Saoner 24, Parisatti 5, Frison 6, Ramazzotto, Mazzarolo 11, Ndoye 2, Vianello G.

all. Ragazzi 

Ass. All. Mazzarolo 

t/1 27/48 t/2 17/45 t/3 6/25
Parco Turistico Cavallino Treporti 

Ciulu 16, Contessa 13, Toffolo 11, Costa 2, Pasqualetto 17, Di Laurenzio, Coretti 8, Lenti Ceo 8, Marella, Almacolle.

all. Teso

Ass. All. bianco 

t/1 10/22 t/2 22/50 t/3 7/23

Arbitri:

Montagnoli e Baldo di Verona 

parziali:

1 quarto 22/9

2 quarto 11/11

3 quarto 16/19

4 quarto 16/26

ts 14/10

usciti cinque falli: nessuno per il Lido e Ciulu, Toffolo, Pasqualetto, Coretti, Lenti Ceo e Almacolle per il Litorale Nord 

fallo tecnico a Teso e Lenti Ceo.

fallo antisportivo a Coretti 
note:

Alla fine una partita che sembrava chiusa già nel primo quarto (22/9), e’ stata rimessa in gioco dal Litorale Nord che ci ha creduto fino alla fine, anche quando i tifosi di casa se ne sono andati per rientrare a casa causa mezzi pubblici non concomitanti.

Purtroppo da dire che l’arbitraggio non è stato all’altezza della situazione ma anzi ha influito in maniera determinante sul risultato. Una cosa su tutte: sei usciti per falli da parte nostra, contro zero da parte del Lido. 36 falli fischiati contro di noi contro solo 17 al Lido e’ un dato di fatto. Oltre a questo fischi fischiati per fiaschi tanto per stare in rima, hanno rovinato la partita. 

Partita che il Lido ha condotto al 9′ del secondo quarto per 33/15 e al 5′ del quarto successivo per 29/41.

Ultimo quarto con una tripla di Pasqualetto al 7′ 56/53. Un minuto dopo Saoner risponde con la stessa moneta 60/55. Ultimi 30″ di pura adrenalina: Contessa in lunetta realizza 1/2 prende il rimbalzo esce dai tre punti e realizza la tripla. A 15″ ancora Contessa 2/2 per il 64/63. Saoner 5″ dopo 0/2, il Lido prende il rimbalzo e Mazzarolo realizza sul fallo successivo 1/2 65/63. Cinque secondi di gioco, palla a Contessa che a 21 centesimi dalla fine subisce fallo e realizza entrambi i liberi per i supplementari.

L’over time viene giocato intensamente da entrambe le formazioni con Vianello Nicola che fa il mattatore. A 39″ dalla fine il Litorale conduce 73/75 ma purtroppo è costretto a giocare come detto in quattro per i falli. Anche in questo frangente influente l’arbitraggio che non vede certi falli subiti dal Litorale ed una rimessa per il Litorale persa per infrazione di 5″ a detta degli arbitri, forse ne erano passati tre!

Merito al Lido per la vittoria, grandi i nostri ragazzi che ci hanno creduto fino alla fine, male come detto chi doveva dirigere la gara e l’ha fatto in maniera non proprio perfetta.