BASKET RONCADE – PUNTA GIALLA LITORALE NORD 77/60

BASKET RONCADE TV
Visentin 10, Donadon 8, Davanzo, Sadikoski 3, Moretti 14, Martinelli 8, Sartor 21, Serena 9, Trevisin, Greguol 4.
all. Geromel

PUNTA GIALLA LITORALE NORD
Gusso 3, Buratto 7, Codato 2, Toffolo 18, Pravato 11, Milazzo, Bianco 2, Piccolo, Agostinetto 7, Serena 7, Mestriner 3.
all. Romanin
ass. all. Torcellan/Cover

arbitri:
Locaputo di San Vendemiano Tv
Stabile di Fonte Tv

parziali:
1 quarto 21/19   21/19
2 quarto 16/12   37/31
3 quarto 22/10   59/41
4 quarto 18/19   77/60

usciti cinque falli: Martinelli, Gusso, Toffolo, Agostinetto
falli tecnici: Donadon, Pravato, Bianco, Agostinetto 2.
falli antisportivi: Serena, Greguol.
tiri da tre punti: Roncade (Donadon 1, Moretti 2, sartor 1), Litorale (Buratto 1, Toffolo 1, Serena 1, Mestriner 1)

note:
quando una squadra vince è giusto riconoscerne il merito. E’ quanto abbiamo fatto noi contro il Padova la scorsa settimana, dove sono stati nettamente superiori ai nostri ragazzi.
Ciò purtroppo ieri non è avvenuto: infatti in un ambiente ostile, dove da parte dei sostenitori, dirigenti compresi, l’unico scopo era quello di offendere ed intimorire gli arbitri ed i nostri bambini in tribuna, praticamente la partita non si è potuta giocare. Gli arbitri, anche questa non è nostra usanza commentare, sono stati praticamente oggetto di offese frequenti da parte di queste persone, forse tifosi?, che hanno avuto l’unico scopo di condizionare la gara dai primi quaranta secondi di gioco in avanti. Ogni volta che i nostri giocatori andavano dalla parte della transenna dove erano posizionati questi facinorosi, era un intercalare di insulti e quant’altro. L’arbitraggio è stato pessimo: un commissario era presente e speriamo prenda dei provvedimenti perché non è giusto mandare ad arbitrare ragazzi inesperti, facilmente condizionabili dall’ambiente esterno e  rovinare una partita che nelle premesse doveva essere tutt’altra cosa. Anche in questo caso, la Federazione pronta a togliere definitivamente i quattro punti in classifica alla nostra società, ha le proprie gravi colpe, perché i fatti accaduti a  Roncade purtroppo si ripetono.
Noi invece, abbiamo dimostrato che il basket è tutt’altra cosa; aver portato a Roncade più di cento persone con un pullman e molte macchine al seguito è cosa notevole e li ringraziamo veramente di cuore. I nostri tifosi sono stati esemplari e anche negli insulti ricevuti non hanno reagito. Grazie infinite da parte di tutti i dirigenti e ragazzi del Litorale Nord; lo sport è questo, si vinca o si perda, l’inciviltà gioca da altre parti. La partita contro Padova di domenica scorsa è stata il giusto spot per questo gioco; tifosi da entrambe le parti corretti, una squadra ha vinto, viva i vincitori e alla fine stretta di mano ed alla prossima. Questo ieri non è avvenuto; ieri una squadra ha vinto, non quella con il punteggio maggiore ma quella che in tribuna ha dimostrato in maniera esemplare come ci si comporta. Tutto il resto è noia come diceva Califano.
Per questa settimana i commenti tecnici li lasciamo agli avversari; ne hanno ben donde. A proposito: le persone “delle transenne”, sono state le prime al termine della gara ad entrare negli spogliatoi per festeggiare e deridere gli avversari con frasi irripetibili. Contenti loro…
Confidiamo nelle sanzioni della Federazione in settimana… tanto a noi arrivano in ogni caso sempre e comunque.