CESTISTICA VERONA-LITORALE NORD CAVALLINO TREPORTI 56/64

CESTISTICA VERONA
Bovo 2, Ziliani 4, Sesta, Valbusa, Filippini 10, Lugoboni, Soave 10, Perlini 9, Peruch, Petronio 3, Brunelli 18.
all. Bovo
ass. all. Benassuti

LITORALE NORD CAVALLINO TREPORTI
Gusso 13 (tl 3/4 da due 5/8 da tre 0), Buratto 6 (0 3/3 0/2), Codato (0  0/2  0), Toffolo 7 (0  2/5  1/2), Pravato 7 (3/4  2/8  0), Casagrande, Milazzo, Donega 4 (2/6  2/5  0/5), Costantini, Agostinetto 15 (2/2  5/11  1/2), Serena 12 (1/3  1/7  3/4).
all. Romanin
ass. all. Torcellan

arbitri:
Barberi di Rovereto Tn
Baldo di Albaredo d’Adige Vr

parziali:
1 quarto 15/12   15/12
2 quarto 20/32     5/20
3 quarto 35/47   15/15
4 quarto 21/17   56/64

usciti cinque falli: Petronio, Buratto
fallo tecnico a Petronio e Buratto
tiri liberi Vr 6/8 Litorale 11/19
tiri da due 19/35  19/49
tiri da tre 4/19   5/15

Esordio con il botto per il Litorale Nord Cavallino Treporti, per l’occasione ancora targato Punta Gialla Supermercati, in attesa di definire con il nuovo partner; partita del debutto nella nuova serie che riporta il  basket di serie C nel comune di Cavallino Treporti a distanza di vent’anni. Partita impegnativa la prima, in casa della Cestistica Verona che nello scorso campionato è uscita dai playoff solo nelle semifinali ad opera del Caorle che poi il campionato lo ha vinto.
Inizio con parziale di 9/0 per la squadra di casa, che parte forte e concentrata al cospetto del Litorale che soffre i minuti iniziali.
Nel primo quarto al 6′ Toffolo con una tripla riporta sotto i compagni 11/8. Secondo quarto che cambia letteralmente: Agostinetto con un’altra tripla porta il Litorale in pareggio 15/15 e da il là all’allungo giallo blu. Unico neo in questo frangente l’infortunio a Toffolo, più rientrato ed a forte dubbio per la prossima gara. Al 8′ 20/30.
Dopo l’intervallo lungo il massimo vantaggio ospite a più 20 al 3′ 20/40. Al 6′ breve accenno veronese di recupero con Filippini 29/44.
Ultimo quarto dove sale in cattedra Riccardo Serena, che ha ripreso da poco ad allenarsi che piazza tre triple in sequenza, 40/57 al 4′. Reazione della Cestistica con Soave e Brunelli (due triple) che riportano sotto i compagni al meno sette 56/61 all’ultimo minuto. Nell’ultimo giro di orologio, Ivan Gusso, determinante nonostante sia fermo da una settimana, con 3/4 dalla linea della carità permette al Litorale di chiudere vincente la partita.
Ottimo esordio quindi della squadra della baia, con una vittoria che sulla carta era quasi impossibile e che fa sicuramente morale in vista dell’esordio tra le mura amiche di domenica prossima dove ci si attende il pubblico delle grandi occasioni.
www.asdlitoralenord.it