FELTRESE BASKET BL-PUNTA GIALLA LITORALE NORD 51/72

FELTRESE BASKET
Fontana, Bovolenta 2, Borsato, Casagrande 6, Burlon 5, Ferroni, Durighello 14, Zuccolotto 16, Boni 8, Cazzador, Dalla Rosa, Zannin.
all. Gobbo

PUNTA GIALLA LITORALE NORD
Gusso 4, Buratto 8, Codato 2, Toffolo 8, Vendramini 7, Bianco 10, Costantini, Piccolo, Agostinetto 12, Serena 21, Mestriner.
all. Romanin
ass. all. Torcellan/Cover

arbitri:
Dal Bello e Bottin di Treviso

parziali:
1 quarto 12/17   12/17
2 quarto 12/23   24/40
3 quarto 11/19   35/59
4 quarto 16/13   51/72

usciti cinque falli: Gusso
fallo tecnico a Boni
tiri da tre punti: Litorale (Buratto 2, Toffolo 2, Vendramini 1, Serena 3, Feltrese (Durighello 3, Zuccolotto 1, Boni 1)

note:

Dopo aver vinto nettamente gara 1 contro la Pallacanestro Feltrese tra le mura amiche in quel di Cavallino Treporti, la truppa giallo blu si presenta a Feltre per gara 2 dei Playoff orfana di Pravato ancora alle prese con problemi fisici, la speranza è quella di riuscire a chiudere subito la pratica con la squadra avversaria, ma Coach Romanin ha messo in guardia i suoi ragazzi, nelle serie di playoff ogni partita fa storia a se quindi tutti sono consapevoli che la squadra di casa venderà cara la pelle davanti al pubblico amico.

Il match inizia con le due compagini che ci mettono qualche minuto per carburare, ma poi la sfida si accende e i ragazzi Litoranei con una buona circolazione di palla bucano la difesa a zona avversaria trovando delle buone conclusioni sia dalla lunga distanza che sottocanestro, a metà del primo quarto il punteggio ci vede in vantaggio per 10 a 6, il Litorale Nord cerca il primo allungo ma Feltre non ci sta a fare la vittima sacrificale e ricuce lo strappo, così il quarto si chiude sul punteggio di 17 a 12 a favore della team ospite.

Inizia il secondo quarto e le squadre mantengono un sostanziale equilibrio fino circa metà tempo (parziale di 7 a 5 per i giallo blu). Il coach Litoraneo non è soddisfatto di quanto i suoi stanno producendo in mezzo al campo, chiama time out, e inizia a cantar “messa” ai suoi giocatori. La strigliata sortisce gli effetti sperati, parziale di 16 a 7 e primo distacco importante, alla fine del quarto il punteggio recita 40 a 24 per il Litorale.

Negli spogliatoi coach Romanin predica concentrazione e determinazione, ed i suoi ragazzi rientrati in campo non lo deludono partendo subito in quarta con un parziale di 11 a 2 che di fatto mette la parola fine alle ostilità e il quarto si chiude sul risultato di 59 a 35.

L’ultima frazione di gioco vede la squadra Litoranea impegnata a controllare il match con la possibilità di mandare a referto anche i giovani under Mestriner e Piccolo, e la squadra di casa che da fondo a tutte le residue energie per onorare nel migliore dei modi la sfida fino allo scadere, il risultato finale vede vittorioso il Litorale Nord con il punteggio di 72 a 51, decretando lo storico passaggio ai quarti di finale. Da evidenziare il rientro nei ranghi del giovane Fabrizio Costantini dopo il grave infortunio patito ad inizio stagione, e l’uscita anzitempo di Agostinetto e Serena per dei piccoli infortuni muscolari prontamente assistiti dalla fisioterapista Sig.ra Angela Citron.

Adesso per la nostra squadra la strada si fa in salita, infatti dovremo andare a giocare gara 1 fuori casa squadra ad Ormelle (TV), team che si è auto retrocesso lo scorso anno dalla serie C Regionale, ma che ricordiamo negli ultimi anni ha mancato per un soffio la promozione in DNC.

La squadra Trevigiana è un team ben allenato composto da giocatori di indubbio talento, che gioca assieme da svariati anni avvezzo al clima playoff, da parte nostra non mancherà di certo l’entusiasmo e la determinazione per cercare di ben figurare in questo insidioso turno di playoff.