IO MASTER CASTELFRANCO-LITORALE NORD 66/71

IO MASTER CASTELFRANCO
Stradiotto R., Miatello, Alessio 13, Cimador 18, Mazzariol, Binotto 5, Battistel 9, Fantinato 17, Bernardo, Stradioto B., Mc Cray 4.
all. Perocco
ass. all. Frattin

LITORALE NORD
Gusso 6 (t/l 4/4 da due 1/4 da tre 0), Buratto 13 (3/4 2/7 2/5), Codato (0/2 0 0), Toffolo 13 (0 5/7 0/1), Vendramini 1 (1/2 0 0), Pravato 6 (2/4 2/8 0), Milazzo, Costantini, Agostinetto 16 (2/4 7/13 0/1), Serena 16 (5/6 4/11 1/6), Mestriner.
all. Romanin
ass. all. Torcellan

arbitri: Mazzali di Gazzo Veronese e Conte di Verona

parziali:
1 quarto 18/20   18/20
2 quarto 33/31   15/11
3 quarto 51/49   18/18
4 quarto 66/71   16/22

usciti cinque falli: Gusso
fallo tecnico: Alessio, Binotto
tiri: Castelfranco  18/28  18/35  4/14 – Litorale 17/26  21/50  4/16

note: Marco Romanin e Carlo Agostinetto; l’essenza del basket. Il primo guidando la squadra dalla panchina, come fosse teleguidata, mettendo in ogni azione ognuno al loro posto senza alcuna imperfezione. Alta professionalità del coach che nella preparazione degli allenamenti e delle partite probabilmente non ha secondi a nessuno. Il secondo invece -dove volano le aquile- ha risolto a modo suo la partita. 16 punti, 4 rimbalzi offensivi, 9 difensivi, 5 stoppate una più bella dell’altra, 2 assist ha praticamente chiuso l’area del pitturato a tutti. Con queste prestazioni, unite alle certezze di Serena e Pravato, all’essenziale di Codato, a Toffolo e Buratto che fanno il loro compito in maniera egregia. a Gusso impiegato col contagocce a causa di acciacchi ed al debutto di Vendramini danno la possibilità al Litorale Nord Cavallino Treporti di  restare primo in classifica dopo tre giornate di campionato. La matricola della serie C continua infatti ad avere il ruolino di marcia immacolato a fronte soprattutto delle due vittorie in trasferta ed in attesa di incontrare domenica prossima tra le mura amiche dell’Azzurri d’Italia l’altra squadra a punteggio pieno (in attesa di conoscere il risultato di Bussolengo), vale a dire la squadra favorita del campionato e cioè il Cittadella di Padova.
Venendo alla partita, primo quarto che vede in vantaggio gli ospiti, al 9′ 13/17. In questo quarto buona la prova di Cimador autore di 12 punti. Secondo quarto con il sorpasso della squadra dei gnocchi (io master) al 6′ 25/24. Inizio del terzo quarto con un parziale di 6/0 per il Litorale che ritorna in vantaggio, 33/37 al 2′. Dopo due minuti una tripla di Buratto 44/38. Al 6′ massimo vantaggio ospite 40/49 per poi avere la reazione dei locali che ritornano in vantaggio allo scadere di due punti.
Ultimo quarto avvincente: Toffolo da tre per il contro sorpasso 51/54. Serena al 5′ con 2/2 dalla linea della carità 55/60. Binotto accorcia con l’unica sua tripla 58/60. Ancora più 5 a tre minuti dal termine con Agostinetto autore di un 2+1. A 55″ dalla fine Serena in lunetta 1/2 e punteggio 62/67. A 44″ fallo di Agostinetto, Cimador 2/2 64/67. A 13″ dalla fine sul punteggio 64/69 Buratto commette fallo su tiro da tre punti di Fantinato; in lunetta 2/3 per il 66/69. Rimessa, fallo su Agostinetto, 2/2 e tutti a casa. Litorale alle stelle!