Parco Turistico Cavallino Treporti – Europa Bolzano 65/59

Parco Turistico Cavallino Treporti Gusso 6 2/3, Rosada 12 2/4 0/1, Toppan, Toffolo 11 4/4 1/4, Laganà 6 3/5, Pravato 8 3/3, Milazzo, Montino 6 3/6 0/4, Costantini 4 2/3 0/1, Battagliarin, Agostinetto 3 1/7, Serena 9 1/7 1/4.

all. Romanin

ass. all. Torcellan

t/1 17/25 t/2 21/42 t/3 2/14

Europa Basket Bolzano

Bazzan, Dolzan, Basile 12, Tobaldi 13, Gaye 3, Vettori 22, Marchetto, Ronconi 3, Rossi 6.

t/1 11/17 t/2 15/31 t/3 6/15

arbitri:

Mazzali di Gazzo Veronese Vr

Mirandola di Verona

parziali:

1 quarto 16/11 16/11

2 quarto 13/23 29/34

3 quarto 14/16 43/50

4 quarto 22/9 65/59

usciti cinque falli:

Agostinetto, Ronconi

fallo tecnico Romanin
note:

Ed alla fine è arrivata la vittoria. Questa era l’unica cosa importante per il litorale nord che è riuscito ad avere il sopravvento sulla squadra dell’alto Adige per sei punti ed in cui Riccardo Serena supportato da Andrea Pravato hanno letteralmente preso in mano le redini della partita alla fine. Basti dire che nell’ultimo quarto ancora al 7′ minuto Bolzano conduceva 52/56. Un minuto dopo Serena piazza una tripla cha vale oro per il meno uno e poi Pravato con un canestro da due per il sorpasso. Bolzano perde palla in attacco nell’azione seguente per uno sfondamento di Vettori (autore di 22 punti alla fine). A 1’27” un’azione spettacolare di Pravato con assist sotto canestro a Laganà e il punteggio diventa 61/58. Nell’azione successiva ancora sfondamento bolzanino e Laganà in attacco per il 63/58. È questa l’azione finale della partita in cui il Litorale e’ stato avanti di 7 punti nel secondo quarto al 6′ 27/20 e poi la partita è stata condotta da Bolzano per gran parte della gara con un massimo vantaggio per loro al 7′ del terzo quarto 37/48. 

Ottime prestazioni anche di Costantini importante nei minuti giocati. Alla fine la vittoria vale molto per la squadra di casa che rimane incollata al gruppo delle seconde ed andrà a Jesolo nel derby di Abano prossimo molto caricata.