Parco Turistico Cavallino Treporti – Pall. Ormelle 67/74

Parco Turistico Cavallino Treporti

Ciulu 2, Contessa 7, Toffolo 6, Costa Francesco 5, Pasqualetto 17, Di Laurenzio 5, Costa Daniele, Romano 14, Coretti 7, Lenti Ceo 4, Almacolle.

all. Teso

ass. all. Bianco

t/1 14/18 t/2 19/37 t/3 5/18

Pall. Ormelle

Viberti, Silvestrini M. 2, Silvestrine A. 2, Campodall’orto, Frusi 13, Gnes 19, Tronchin 5, Scandian, Lorenzon P. 20, Feltrin, Cescon 13, Hila.

all. Pennazzato

ass. all. Franzin

t/1 16/23 t/2 20/38 t/3 6/18

arbitri:

Scandaletti di Padova e Lamon di Trebaseleghe Pd

parziali:

1 quarto 13/9

2 quarto 31/32

3 quarto 50/55

4 quarto 67/74

uscito cinque falli Tronchin

note:

come già anticipato finisce nel peggiore dei modi il campionato del Litorale Nord, perdendo in “casa” ad Eraclea contro l’Ormelle che nella somma delle tre partite ha certamente meritato di passare il turno dimostrandosi di essere senz’altro più squadra della nostra e soprattutto essendo riuscita nei momenti che contano a tirare fuori quanto di meglio si poteva fare.

Il Litorale visto in questa partita ha disputato senz’altro una delle migliori gare della stagione; il problema è che non doveva esserci in questa posizione se solo (con i ma ed i se non si costruisce niente ma è solo per dire) avesse giocato durante il campionato in maniera costante. Aver perso durante l’anno quattro sfide ai suplemmentari, non aver mai vinto salvo forse una sola volta tutte le gare giocate punto a punto, recriminando anche per cinque partite perse non per propria colpa me per decisioni dubbie, hanno fatto si di ritrovarci a lottare fino a ieri per rimanere in categoria.

Brevemente per dire della gara che come al solito (sarà stato un segnale anche questo) il Litorale ha condotto al 6′ 23/18, per poi andare sotto come al solito nel secondo quarto al 5′ 38/48 fino al massimo svantaggio al 8′ del terzo quarto 44/55. L’ultimo quarto ha visto la rimonta dei gialloblu, ad 1’20” dalla fine con una tripla di Pasqualetto per il meno tre 63/66. L’Ormelle però guidati da un Gnes in versione splendida riesce a controllare e come detto a vincere meritatamente la partita e la serie.

Ora Ormelle incontrerà il Limena ed a loro vanno i nostri migliori auguri.

Una grazie nuovamente allo splendido pubblico della Baia vero sesto uomo in campo che ha incitato per tutti i 40′ minuti la squadra.

Ora….

Sempre forza Baia.