Parco Turistico Cavallino Treporti- Pieve di Soligo Tv 70/96

Parco Turistico Cavallino Treporti 

Carnio, Marella 14, Toffolo 4, Andreoni 11, Rigutto, Costa Francesco 13, Conte, Zorzetto 10, Almacolle 6, Boem, Cedolini 12.

all. Scarpa 

Ass. All. Costa

t/1 16/22 t/2 27/52 t/3 0/13

Pieve di Soligo TV

Balzano 19, Casagrande M. 18, Utenti 18, Battistel 10, Prandini 8, Bortolini 5, Mazzucco 5, Milan 5, Casagrande A. 3, Catalano 3, Dorigo 2, Finocchiaro.

all. Osellame 

t/1 21/37 t/2 21/42 t/3 10/30.

arbitri:

Silvestri di San Martino di Lupari Pd e Tullio di Padova 

parziali:

1 quarto 18/19

2 quarto 40/45

3 quarto 58/65

4 quarto 70/96

usciti cinque falli: Marella, Toffolo e Costa

fallo antisportivo a Toffolo, Andreoni e Catalano 

note:

alla fine la classe della prima in classifica si vede tutta. Vince meritatamente perché il punteggio non ammette repliche come fa usualmente nell’ultimo quarto (12-31) mettendo in mostra la completezza della squadra dove dodici giocatori intercambiabili riescono ad avere la meglio su un Litorale Nord che alla fine ha giocato una buona partita.

Il primo quarto ha visto partire il Litorale molto bene 10/4 al 3′. Purtroppo però i falli hanno fatto la differenza; al sesto minuto il tabellone diceva sei falli fatti per il Litorale contro uno degli avversari. 

Ecco una nota sull’arbitraggio: anche se alla fine gli stessi falli del primo quarto li fanno fischiati agli avversari nel secondo quarto, è parso un po’ fuori dal gioco. Una partita durata più di due ore con fischi fatti anche alle intenzioni certamente non è stato un bene per la partita che a tratti è stata bella purtroppo caratterizzata da queste interruzioni. Ribadisco non hanno inciso per una squadra o per l’altra ma hanno solo interrotto il gioco su molte azioni, tante, che si poteva non fischiare.

Anche il secondo quarto è stato giocato in sostanziale parità 36/40 al 8′.

Nel terzo periodo e soprattutto il quarto si è invece vista una squadra che con dieci triple contro nessuna delle nostre è riuscita ad allungare e a gestire a proprio piacimento la gara.

Nulla di preoccupante per il Litorale visto e considerato che il Soligo è già con un piede e mezzo già in serie C silver e anche se giocare per vincere ci abbiamo provato, la gara sicuramente da vincere sarà sicuramente quella di sabato prossimo nella seconda partita casalinga consecutiva contro il Riviera.