Parco turistico Cavallino Treporti – San Giorgio Quinto 75/49

Parco Turistico Cavallino Treporti
Vendramini, Gusso 10 5/6, Buratto 2 1/1 0/1, Toffolo 13 5/9 1/1, Pravato 17 4/5 2/3, Milazzo, Montino 7 2/6 1/3, Costantini 0/0 0/1, Agostinetto 10 4/9 0/1, Serena 14 4/7 1/3, Mestriner 2 1/2.
all. Romanin
ass. all. Torcellan
t/l 12/21 t/2 24/44 t/3 5/13

Pol. San Giorgio Quinto Tv
Boato 7 1/2 1/3, Lena 13 5/7 1/2, Nasato 0/1, Giomo 0/3 0/2, D’oro, Cosmo 6 3/7 0/1, Corradini 6 1/4 1/4, Giordano 0/3 0/4, Schiavon 3 1/5, Zanardo 4 1/2, Barzan 10 4/9.
all. Berto
t/l 9/14 t/2 14/42 t/3 4/15

parziali:
1 quarto 22/10 22/10
2 quarto 15/22 37/32
3 quarto 14/11 51/43
4 quarto 24/ 6 75/49

usciti cinque falli: nessuno
fallo tecnico alla panchina di Quinto

Il Parco turistico Cavallino Treporti ritorna tra le mura amiche dopo la rocambolesca sconfitta di Bolzano. Ospite la squadra del San Giorgio Quinto che occupa attualmente la penultima posizione ed è in piena lotta per non retrocedere. La partenza e’ della squadra di casa che al 4′ con una tripla di Montino porta il punteggio sul 11/6. Per gli ospiti tutti e sei i punti sono realizzati da Lena. Da rilevare la sportività di Giordano che consegna la palla al Litorale su una segnalazione errata degli arbitri. Il quarto scorre via con il massimo vantaggio interno di 13 punti 21/8.
Tutto liscio per la squadra di casa? Niente affatto, la reazione dei trevigiani e’ decisa ed all’ottavo minuto si portano a cinque punti dal Litorale. Tre falli commessi nel periodo da Zanardo, Giomo e Gusso per la squadra di casa.
Si ritorna in campo dopo l’intervallo lungo con il Litorale che tenta l’allungo con Serena, al 3′ 43/34. Complice in seguito una serie di attacchi errati i trevigiani si avvicinano per il meno sei al 8′ 47/41.
La partita è più viva che mai. Inizia l’ultimo quarto che per i tifosi di casa, sempre presenti in gran numero, sembra concludersi nel classico punto a punto. Fortunatamente, la difesa impeccabile, gli attacchi che finalmente ruotano alla perfezione, permettono al Parco Turistico di allungare fino al massimo vantaggio finale. Al Quinto vengono concessi solo sei punti nel quarto. A tre minuti dalla fine coach Romanin ruota tutti i ragazzi a referto per permettere loro di fare esperienza. Chiusa la partita, è già tempo di pensare all’ennesima sfida con Bussolengo in programma domenica prossima in casa loro.
www.asdlitoralenord.ir