Parco Turistico Cavallino Treporti-Sportscholl Dueville 75/80

Parco Turistico Cavallino TreportiVendramini 3 0/1 0/1, Rosada 8 3/8 0/2, Zen, Toffolo 11 2/5 0/1, Laganà 16 8/12, Milazzo, Montino 10 2/6 0/7, Costantini, Spanio, Agostinetto 7 2/6, Serena 20 4/8 2/7, Casagrande.

all. Romanin

ass. all. Torcellan

t/1 27/33 t/2 21/46 t/3 2/18
Sportscholl Dueville

Trevisan 10, Ronzani 4, De Marco 12, Frigo, Caneva, Perin 7, Forner 12, Cervo, Sccherbyna 15, Mink 15, Sinicco 5

all. Bortoli 

ass. all. Terrin

t/1 17/24 t/2 18/41 t/3 9/18
arbitri:

Pellizzon di Noale Ve

Niero di Borgoricco Pd

parziali:

1 quarto 9/14 9/14

2 quarto 31/35 22/21

3 quarto 46/57 15/22

4 quarto 75/80 29/23

usciti cinque falli: Toffolo, Laganà, Sinicco

fallo tecnico alla panchina Litorale

fallo antisportivo a Toffolo
note;

buon anno a tutti. Si ritorna a giocare al palazzurri di Ca’ Savio per la penultima giornata del girone d’andata. Ospite la squadra vicentina del Dueville, attualmente quinta in classifica.

Il Litorale si presenta in questo nuovo anno ampiamente rinnovato; non per scelta ma per causa maggiore, stanti le indisponibilità di capitan Gusso e Pravato infortunati ed anche con Vendramini e Laganà con grossi problemi. In panchina quindi i giovani Zen e Spanio che assieme a Costantini e Casagrande sono il futuro prossimo della società. Al 8′ di gioco si infortuna anche l’unico play Rosada e per lui partita più in panchina che in campo anche se negli ultimi minuti di gioco e’ stato lui a riportare a galla i compagni.

Oltre a ciò altro infortunio ad Agostinetto che esce dal campo per una ferita al mento che ha richiesto l’intervento del medico. Detto ciò il Dueville ha giocato forse la sua migliore partita del campionato con medie al tiro impressionanti contro quelle del Litorale del tutto negative. I vicentini hanno condotto praticamente la gara per quasi tutti i 40 minuti, salvo al 10′ del secondo quarto quando Montino con due punti porta avanti la Baia 31/30. 

Solo un lampo; al 2′ del terzo quarto 48/59 per Dueville. Al 4′ dell’ultimo quarto addirittura il Dueville conduce per 48/64.

La partita sembra finita? Forse per quasi tutti i presenti, salvo i giocatori in campo che esprimono una reazione quasi commovente, visto gli effettivi ed a 1’20” dalla fine Serena con l’unica sua tripla riporta la Baia al meno due 70/72.

Quello che è successo dopo lo lasciamo stare. Viene fischiato un fallo antisportivo a Toffolo che grida… lasciamo stare… e la partita finisce.

Ottima reazione del Litorale che in situazione d’emergenza riesce quasi a portare a casa una gara che sembrava ampiamente chiusa a favore del Dueville.