PIAVE SPRESIANO – PUNTA GIALLA LITORALE NORD 56/52

PIAVE SPRESIANO MASERADA TV

Simonetti, Alberti 8, Calesso 7, Colladon 8, Granzzotto 14 Bradamilla, Boscarato, Fornasier 8, Zampieri 5, Dalla Villa 5, Baldo 1, Morandin.

all. Barbon

ass. all. Lazzari – Trevisan

 

PUNTA GIALLA LITORALE NORD

Gusso, Buratto 2, Toffolo 11, Vendramini 9, Pravato 11, Senigaglia, Milazzo, Bianco 10, Piccolo, Agostinetto 9, Mestriner.

all. Romanin

ass. all. Torcellan – Cover

arbitri:

Locaputo e Libralesso di treviso

parziali:

1 quarto    9/12       9/12

2 quarto 24/23    15/11

3 quarto 40/36    15/13

4 quarto 56/52    16/16

usciti 5 falli: Litorale (Buratto, Toffolo), Piave (Calesso).

tiri da 3 punti: Piave (Calesso 1, Granzotto 3, Fornasier 2, Zampieri 1, Dalla Villa 1), Litorale (Toffolo 1, Vendramini 1, Pravato 1, Bianco 2, Agostinetto 1).

note:

prima giornata di campionato e prima sconfitta per il Litorale Nord in terra trevigiana. Partenza accelerata per la nostra squadra che al 4′ conduce 1/8. Nel secondo quarto ancora vantaggio esterno al 2′ 17/9. La partita sembra filare via tranquilla per noi salvo poi ricrederci al 8′ quando due  triple di Granzotto portano i locali al pareggio 20/20. In questo frangente da registrare il quarto fallo del nr. 7 avversario Calesso.

Dopo il rientro dal riposo lungo, lo Spresiano rientra in campo con la voglia di vincere: voglia che invece noi abbiamo lasciato negli spogliatoi. Grazie ad una serie impressionante al tiro con un parziale di nove a zero il Piave conduce 31/27. Al 9′ vantaggio nostro con un 2/2 dalla  linea della carità di Pravato (buona la prova del nuovo play, un po’ affaticato alla fine vista l’assenza del cambio Codato, in prova al Brindisi). Il punteggio è di 34/32 per Spresiano.

Ultimo periodo di gioco dove i falli la fanno da padrone e prima Buratto e poi Toffolo escono dal gioco. Al 3′ 45/38, recupero al 6′ 47/45 e poi prima Fornasier e poi Granzotto con i tiri pesanti chiudono la gara.

Partita sicuramente alla nostra portata e persa alla fine per merito degli avversari. Buono l’arbitraggio.

www.aslitoralenord.it