PUNTA GIALLA LITORALE NORD-PALL.ALTAVILLA VI 91/66

PUNTA GIALLA LITORALE NORD

Gusso 10, Buratto 25, Toffolo, Vendramini, Pravato 1, Casagrande, Milazzo 2, Bianco 9, Memo 5, Agostinetto 10, Serena 29, Mestriner.

all. Romanin

ass. all. Torcellan/Cover

 

Pall. ALTAVILLA VI

Zadra 6, Iotti 4, Balestro 1, Carli 11, Sinicco 21, Baucke 6, Carraro, De Gobbi 7, Mazzadi 1, Natale 5, Perfetto, Romanaldi 4.

all. Calgaro

ass. all. Foladore

 

arbitri:

Ramon di San Donà di Piave VE

Pietrobon di Roncade Tv

parziali:

1 quarto 20/12   20/12

2 quarto 41/23   21/11

3 quarto 66/43   25/20

4 quarto 91/66   25/23

usciti cinque falli: Pravato, Carli, Romanaldi

tiri da tre punti: Litorale (Buratto 5, Memo 1, Serena 2), Altavilla (Zadra 1, Carli 2, Sinicco 1)

falli tecnici: Altavilla (Carli, Sinicco, panchina Altavilla)

note:

e finalmente è arrivata la riscossa! Infatti ieri il Litorale Nord reduce dai fatti di Roncade ha sciorinato una prestazione maiuscola, soprattutto da parte di Gabriele Buratto che ha bucato la retina da ogni dove mettendo a segno la bellezza di cinque tiri dai tre punti.

Partita condotta praticamente per tutta la  gara salvo al 8′ del primo quarto dove c’è stato l’unico vantaggio vicentino 11/12. L’Altavilla è sceso a Cavallino con una classifica inferiore di soli due punti rispetto al Litorale e quindi squadra d’alta classifica che certamente farà i playoff; l’avversario era quindi da trattare con i guanti. Guanti chirurgici che hanno usato oltre a Buratto anche Serena e Gusso in difesa; guanti che purtroppo ha usato anche il nostro medico per cucire con dei punti di sutura Iotti (auguri) a causa di un fortuito contatto a rimbalzo.

Oltre al vantaggio di cui detto sopra, subito al 9′ Buratto portava avanti il Litorale 18/12. Nel secondo quarto, al 3′ tecnico alla panchina Vicentina e vantaggio locale 28/16. Nel terzo quarto lo stesso aumentava al 4′ 50/27. Ottima occasione per coach Romanin per ruotare tutti i giocatori disponibili con molti minuti per i vari  Mestriner, Milazzo, Memo e Casagrande. Nell’ultimo quarto il vantaggio ha raggiunto al 5′ il suo massimo 78/47. Partita chiusa quindi con largo anticipo e concentrazione per la prossima sfida di sabato prossimo dove il Litorale sarà impegnato nel derby di Mestre contro il Leoncino.

www.asdlitoralenord.com