UMANA FAVARO VE – PUNTA GIALLA LITORALE NORD 60/50

UMANA FAVARO VE
Tinsley 11, Zemolin 4, Zennaro 1, Vildera 14, Paolin 4, Bertolo 5, Marcon 4, Pipitone 6, Guisse, Akele 9, Massa 2.
all. Buffo
ass. all. Turchetto

PUNTA GIALLA LITORALE NORD
Milazzo, Silvestrini 1, Toffolo 2, Buratto 3, Codato 8, Vendramini 6, Gusso 2, Costantini, Montino 9, Bianco 12, Agostinetto 7.
all. Pezzini
ass. all. Torcellan

arbitri:
Scandaletti e Mancino di Padova

parziali:
1 quarto 11/15    11/15
2 quarto 15/  7    26/22
3 quarto 15/12    41/34
4 quarto 19/16    60/50

usciti 5 falli: Marcon, Pipitone, Toffolo, Vendramini
tiri da 3 punti: Umana (Tinsley 3, Vildera 1), Punta Gialla (Buratto 1, Codato 2, Vendramini 1, Montino 1, Agostinetto 1)

note:
ultima partita di campionato tra due squadre, il Favaro già sicuro dei playoff e noi che dobbiamo assolutamente vincere. Purtroppo per noi la vittoria è andata alla squadra di casa, che ha interpretato la partita in maniera corretta non concedendo niente ai nostri anche se non avevano interessi di classifica.
E’ finita con la vittoria dei giovani reyerini anche se la gara è stata in bilico fino a cinque minuti dal termine.
Ed infatti al 3′ dell’ultimo quarto una bomba di Agostinetto ci porta in vantaggio 42/41. Sembrava concretizzarsi la rimonta dopo essere stati sotto anche di 7 punti. Al 5′ l’Umana conduce di due punti 44/46. In questo topico frangente della partita però per noi, i tiri liberi ci condannano alla resa. Un eloquente 0/7 (totale partita 7/16)  permette al Favaro di allungare e vincere la partita. Buona prova dei nostri di Codato.
Con questo risultato e visti anche quelli degli avversari diretti, Isola Scala ai playoff, noi salvi (erroneamente a quanto comunicato in settimana) e Soave ai playout.
A breve un commento sul campionato.
www. aslitoralenord.it