Vetorix Mirano-Parco Turistico Cavallino Treporti 62/61 dopo t.s.

Vetorix Mirano 
Negri, Scaramuzza 4, Bonivento 8, Scancelli, Birello, De Lazzari 6, Serena Riccardo 12, Ranzato 9, Gambato 12, Squizzato, Serena Filippo 11.

all. Girotto 

Ass. All. Squizzato

t/1 13/23 t/2 14/53 t/3 7/19

Parco Turistico Cavallino Treporti 

Ciulu 8, Contessa 19, Toffolo, Costa Francesco 2, Pasqualetto 6, Costa Daniele, Romano 10, Coretti 11, Lenti Ceo 2, Marella, Almacolle 3.

all. Teso

Ass. All. Bianco 

t/1 16/30 t/2 15/48 t/3 5/24

arbitri: Scandaletti di Padova e Zanetti di Este Pd.

parziali:

1 quarto 8/13

2 quarto 23/33

3 quarto 30/42

4 quarto 52/52

o.t. 62/61

usciti cinque falli: Lenti Ceo e Ciulu

fallo tecnico a Pasqualetto 

note:

ennesimo arrivo in volata ed ennesima sconfitta per il Litorale Nord che non riesce a chiudere le partite quando è il momento di chiuderle. Sconfitta amara anche perché il Litorale Nord ha condotto la partita praticamente per 43′ ed anche con ampio margine. Da recriminare a scusante, anche se il vantaggio di 12 lunghezze alla fine del terzo quarto non lo permette, una decisione grave della coppia arbitrale. A 8″ infatti dalla fine del tempo regolamentare il Litorale conduce di un punto; Mirano tira e il nuovo giocatore del Litorale Nord Luca Lenti Ceo tesserato venerdì sera prende il rimbalzo. Fischio arbitrale e quando tutti convinti che ci siano due tiri per il Litorale, clamorosamente viene invece fischiato fallo allo stesso giocatore, una decisione insensata grave e che ha influito sull’andamento della partita. Gambato va allora in lunetta per i due tiri, ne realizza solo uno per il pareggio 52/52. Il Mirano prende ancora palla ma fortunatamente per la Baia l’ex di turno prende solo il ferro. Over time. Inizio forte degli ospiti che con sei punti consecutivi di Romano, in ombra sino ad ora si portano sul 52/58. Risponde ancora Gambato con tripla al terzo minuto 57/58. Il primo vantaggio locale a 1’43” dalla fine con Filippo Serena 2/2 59/58. Dieci secondi dopo ancora parità con Coretti 1/2 59/59. A 45″ dal termine ancora Coretti 61/61 dopo un canestro di Ranzato prima. A 27″ Riccardo Serena 1/2 per il 62/61. Rimessa Litorale e fallo antisportivo di Romano; Gambato 0/2 dai liberi tiene viva la partita ma nei soli tre secondi residui il Mirano gestisce la palla.

Che dire: partita persa, la terza in malo modo e forse giunge a pennello il prossimo turno di riposo per integrare il nuovo arrivato Lenti Ceo. Tra le cose positive invece da segnalare le ottime prove di Francesco Costa e di Matteo Almacolle che ha ben difeso su Riccardo Serena. 

Per le gioie purtroppo bisogna ancora aspettare, speriamo non troppo!