Vetorix Mirano-Parco Turistico Cavallino Treporti 63/61

Vetorix Mirano Moretti, Negri 2, Scaramuzza 14, Zanatta 10, Laggia, Birello, Serena Riccardo 23, Ranzato, Baretta, Gambato, Serena Filippo 10, Casarin 4.

all. Girotto 

Ass. all. Baldan

t/1 11/21 t/2 14/30 t/3 8/22

Parco turistico cavallino treporti 

Vendramini, Gusso 8, Toffolo, Costa, Crestani, Vecchiato, Montino 16, Guisse 19, Agostinetto 9, Coassin 2, Almacolle 7.

all. Teso 

Ass. all. Bianco 

t/1 13/16 t/2 21/49 t/3 2/12

arbitri:

Fior di Noale e Corro’ di Camponogara Ve 

parziali:

1 quarto 22/15

2 quarto 34/34

3 quarto 48/48

4 quarto 63/61

usciti cinque falli: nessuno 

fallo tecnico a: Scaramuzza, Zanatta, Gusso, Montino, Teso (all)

note:

alla fine ne è uscita una bella partita dove un episodio poteva decidere l’incontro. Episodio finale che ormai per il Litorale Nord è un classico, risulta sempre fatale. Analizzando tutte le partite di quest’anno, il Litorale Nord salvo due/tre partite è arrivato sempre a giocarsi la partita fino agli ultimi secondi e solo episodi, molti purtroppo, hanno condizionato il risultato finale.

Anche a Mirano dopo essere stato in svantaggio nel primo quarto al 6′ 18/9, al 3′ del secondo quarto 26/17 è riuscito a rientrare in partita grazie ai giovani Coassin, Costa ed Almacolle. Ottime le loro prestazioni. Il primo vantaggio al 8′ 32/31. Ripresa dopo l’intervallo ed ancora la gara procede sul punto a punto ed un canestro in tap in di Gusso sulla sirena sancisce la perfetta parità alla fine del quarto.

Ultima frazione di gioco e purtroppo un fallo tecnico al capitano Gusso assieme ad uno alla panchina del Litorale, con possesso di palla anche, hanno penalizzato non poco la partita. Al 5′ infatti i miranesi sono passati a condurre 55/48. Il Litorale reagisce e complice un altro fallo tecnico a Scaramuzza (molto abusato da parte della coppia arbitrale il fallo tecnico anche perché la partita è stata molto tranquilla!), ha permesso alla squadra del Parco Turistico di rientrare in partita al 6′ 53/55. Partita avvincente e da una parte Guisse tornato a giocare un’ottima gara, e dell’altra Scaramuzza e Filippo Serena hanno portato punto a punto il match fino all’ultimo minuto. Agostinetto con 2/2 dalla linea della carità ed il punteggio recita 62/61.

E veniamo all’episodio finale come detto all’inizio; con possesso palla per il Litorale Montino entra verso canestro e fallo o non fallo? La coppia arbitrale dice di no, naturalmente la nostra visione è opposta ma con i se ed i ma non si va da nessuna parte, purtroppo.

Palla a Mirano e Filippo Serena fa 0/2 dalla lunetta. Ancora 8″ secondi da giocare, rimbalzo di Agostinetto che passa palla a Crestani il quale la perde malamente. Un secondo ancora di gioco ed ancora Serena Filippo in lunetta, realizza il primo canestro e volutamente sbaglia il secondo per chiudere la partita. 

Abbiamo lasciato alla fine Riccardo Serena l’ex di giornata. Sicuramente il migliore in campo, glaciale ai liberi con 9/9 e certamente un direttore d’orchestra all’altezza della situazione. Quando fa queste prestazioni non resta altro che togliersi il cappello!